Rito simbolico per il matrimonio laico, cos’è, come si svolge, perché farlo?

Grazie al potere e all'energia della voce, Cerimonia Vocale ti aiuta a vivere con consapevolezza eventi, cerimonie e percorsi di crescita personale

Rito simbolico per il matrimonio laico, cos’è, come si svolge, perché farlo?

rito simbolico per il matrimonio

Rito simbolico per il matrimonio laico, cos’è, come si svolge, perché farlo?

Sapevi che esistono altre modalità con cui celebrare il matrimonio oltre ai classici riti, ovvero quello religioso (cattolico) e quello civile in comune? Si tratta del rito simbolico laico. Di cosa si tratta, come organizzarlo, come scegliere la musica?

Si dice che il mondo è bello perché è vario e penso che questo modo di dire, apparentemente banale, si sposi perfettamente con il concetto di rito simbolico per il matrimonio laico.

Le visioni del mondo, il carattere, i fattori culturali e religiosi, il tipo di contatto con l’aspetto più spirituale delle cose, l’amore per la natura, il modo di vedere e vivere l’unione di una coppia, l’orientamento sessuale… sono tutti fattori che incidono molto sulla scelta e la personalizzazione del matrimonio e il rito simbolico ne è l’esatta espressione. 

Bisogna chiarire però che il rito simbolico di matrimonio celebrato al di fuori dalle Case Comunali e dalle strutture autorizzate non ha valore legale, pertanto diffida di chiunque ti dica il contrario. Leggi il mio articolo sulla cerimonia all’aperto: https://www.cerimoniavocale.it/matrimonio-all-aperto-civile-religioso-rito-simbolico/

Puoi decidere di organizzare la celebrazione del tuo matrimonio in modo prettamente simbolico, proprio come dice la parola, pur non restando valido dal punto di vista legale (puoi farlo ovunque anche in strutture non autorizzate per il rito civile proprio perché non è riconosciuto).

In alternativa puoi effettuare il rito valido ai fini legali (civile o religioso cattolico) e far seguire lo stesso da un ulteriore rito simbolico (una doppia cerimonia). In caso di doppia cerimonia, se i riti avverranno in giorni diversi, avranno date diverse, sarai tu a scegliere quale delle due sarà considerata come effettivo anniversario di matrimonio.

Sia che tu scelga di affiancarlo a riti legalmente riconosciuti, sia che tu scelga di sposarti solo con rito simbolico, sappi che in nessun caso andrà considerato come messa in scena teatrale e pacchiana, perché si tratta di una celebrazione a tutti gli effetti e ciò che la rende speciale è legato proprio a ciò che la tua coppia è, a ciò in cui credete, al valore che volete dare a questo momento importante.

Il rito simbolico è solitamente gestito da un officiante laico professionista che seguirà tutto il rito che ti consiglio di personalizzare al massimo per evitare che duri troppo poco, o sembri la copia di riti “già visti” (in questo caso puoi chiedere un aiuto prezioso al celebrante che sceglierai e se mi seguirai fino in fondo, ti darò un importante aiuto per quanto riguarda la musica).

Il rito simbolico è inoltre un’ottima idea per celebrare gli anniversari di nozze, il rinnovo delle promesse, o semplicemente ogni evento di fondamentale importanza che riguardi la coppia e che deciderai di festeggiare.

La celebrazione del rito simbolico è spesso legata ad elementi e scenari in cui il contatto con la natura è protagonista. Approfondisci leggendo il mio articolo sui matrimoni nella natura: https://www.cerimoniavocale.it/matrimonio-nella-natura-bosco-spiaggia-country-campagna-bucolico/

Quali sono i riti simbolici?

Il rito simbolico non ha limiti per quanto riguarda la personalizzazione e può essere anche parte integrante del tema del matrimonio e dunque si potrebbe costruire diversamente per ogni coppia.

Ogni coppia potrebbe quindi costruirne uno su misura, rendendolo totalmente unico ed esclusivo nei modi, nei tempi, nei contenuti, inserendo elementi che lo valorizzino al meglio, a seconda della propria storia, dei propri gusti e delle proprie credenze.

Quali sono i riti simbolici più conosciuti?

Ecco di seguito un elenco dei riti simbolici più conosciuti e che forse hai già sentito nominare, sono chiaramente tutti personalizzabili: rito della sabbia, rito celtico, rito dei 4 elementi (aria, fuoco, acqua, terra), rito della luce (o delle candele), handfasting, rito della rosa, rito dei doni… Se vuoi scoprirne alcuni clicca sul link seguente per leggere l’articolo di approfondimento: https://www.cerimoniavocale.it/quali-sono-i-riti-simbolici-per-matrimonio/

Come scegliere la musica per il rito simbolico civile?

La musica nel rito simbolico, specie se intimamente collegato alla natura fisica e spirituale dei partecipanti, è un elemento di fondamentale importanza e non può essere considerata come un semplice accessorio di accompagnamento.

Come in ogni antico rituale, la musica ha sempre rappresentato un elemento attivo, tramite il quale poter accedere a stati di consapevolezza e raccoglimento più elevati.

Esiste un’esperienza che si basa sull’uso dello strumento più antico, il corpo umano ed in particolare la voce e si chiama Cerimonia Vocale. Puoi scoprire di cosa si tratta e perché si adatta perfettamente al rito simbolico cliccando sui pulsanti qui sotto.