Shiatsu e Voce

Grazie al potere e all'energia della voce, Cerimonia Vocale ti aiuta a vivere con consapevolezza eventi, cerimonie e percorsi di crescita personale

Shiatsu e Voce

yin yang

La Voce e lo Shiatsu

Un viaggio che unisce shiatsu e voce, tra i meridiani e gli elementi della medicina tradizionale cinese

Cerimonia Vocale si serve di un unico elemento, la voce, ovvero uno strumento energetico che fa parte e si sviluppa anche grazie al corpo umano. L’obiettivo di questo articolo-intervista è trasmettere il valore di Cerimonia Vocale tramite il linguaggio di una disciplina che fonda la propria essenza sull’equilibrio energetico dell’essere umano.

Proprio per questa correlazione con il corpo, non solo fisiologica, ma anche energetica, animica, ho pensato di approfondire il significato e la potenza dello strumento voce attingendo alla millenaria conoscenza della Medicina Tradizionale Cinese (d’ora in poi MTC) con un approfondimento della preziosissima pratica dello Shiatsu.

relax shiatsu

Voce all’operatrice shiatsu!

In questa intervista interverrà Paola Verderio (d’ora in poi PV), operatrice shiatsu con formazione professionale presso I.R.T.E. (Istituto di ricerche e terapie energetiche), scuola di shiatsu fondata nel 1979 ed iscritta al registro scuole FISIeO.

irte scuola shiatsu

Vorrei aggiungere che Paola non è solo una shiatsuka, ma è una persona molto importante per me, ovvero mia sorella!

voce all'operatrice shiatsu

Cristina Verderio (d’ora in poi CV): potresti dare la tua definizione di shiatsu, che cos’è, a cosa serve, come è nato…

PV Lo Shiatsu è una tecnica a mediazione corporea atta a normalizzare o riequilibrare l’energia vitale. Tale normalizzazione o riequilibrio viene operata tramite stimolazioni manuali secondo precisi criteri operativi.

Questo effetto di normalizzazione o riequilibrio o attivazione dell’energia vitale è ottenuto tramite un’adeguata pressione. Sembra semplice ma per attuare il tutto, la pressione deve essere adeguata e cioè quando risponde ai cosiddetti 5 fattori:

– scelta corretta degli strumenti di lavoro: la stimolazione, più o meno intensa, dell’energia vitale può essere data con uso di pollice, palmo della mano, tre dita mediane, pugno, gomito, ginocchio, piede;

– adeguata posizione dell’operatore;

– esatta individuazione dell’area su cui esercitare la pressione (possiamo parlare di area generale tipo il dorso, oppure più specificatamente sui meridiani o sulle aree di diagnosi);

– focalizzazione dell’attenzione (l’operatore opera sempre nel Qui e Ora);

– corretta frequenza pressoria.

Quando tutti questi fattori sono contenuti in un solo atto contemporaneamente avviene lo Shiatsu.

Le origini dello Shiatsu sono antichissime, risalgono a circa 2000 anni fa. La tecnica, che nacque in Giappone, è basata sulla medicina tradizionale cinese (MTC).

shiatsu massaggio

CV La MTC si basa su 5 movimenti, che potrebbero ricordare i 4 elementi della scienza tradizionale occidentale. Quali sono?

PV I cinque elementi della MTC sono Acqua, Legno, Fuoco, Terra, Metallo

5 elementi medicina cinese

CV Quale di questi movimenti può correlare maggiormente shiatsu e voce (il canto in particolare)?

PV Il canto è l’espressione sonora del movimento Terra (organo Milza, viscere Stomaco)cantare armonizza e rafforza questo elemento. Il desiderio di cantare dimostra il bisogno dell’elemento Terra di mantenersi in equilibrio. Un elemento Terra ben equilibrato permetterà di esprimere all’esterno ciò che risiede all’interno, tramite un linguaggio comprensibile agli altri.

Il canto diventa dunque un mezzo tramite il quale ogni persona può esprimere ciò che ha dentro di se in un “linguaggio” universale che è la musica.

Possiamo invece collegare la voce, dal punto di vista della fonazione parlata, all’elemento Fuoco (in particolare la si collega al Cuore). Il linguaggio è infatti l’espressione del Cuore.

Un linguaggio in equilibrio sarà pacato e comprensibile, quando non lo è possono manifestarsi balbuzie o manifestazioni disordinate (“straparlare”).

Se consideriamo il luogo in cui viene prodotta la voce, le corde vocali, la laringe possiamo collegare la voce anche all’elemento Metallo. Patologie a carico di quest’area che colpiscono la voce sono disarmonie di questo movimento.

massaggio shiatsu

CV Ti faccio la stessa domanda, ma parlando di meridiani e quindi entrando più in profondità nella disciplina dello shiatsu. Potresti dare una definizione?

PV I meridiani sono canali energetici che percorrono tutto il nostro corpo – in essi scorre l’energia vitale detta anche Ki, o Qi.

CV Quale è il meridiano che assoceresti di più alla voce e al canto?

PV Il canto è espressione del movimento terra, ma,personalmente assocerei ad esso un meridiano dell’Elemento Fuoco ossia Cuore.

Il linguaggio e la comunicazione verbale sono espressioni del Cuore.

Io associo il canto all’emozione, all’espressione di ciò che ho nel cuore e lo stesso fa la musica con me: si connette al mio Cuore e alla mia parte più profonda, al mio Shen (Anima o Coscienza).

CV Che correlazione sussiste fra shiatsu e voce, come è considerata la voce nella MTC, a livello fisico, ma soprattutto energetico? Che benefici ha il canto?

PV Cantare rafforza l’elemento Terra.

Pensiamo solo alla rappresentazione dello Shen di Milza (l’anima vegetativa di Milza) che è composto da due ideogrammi sovrapposti di cui quello inferiore rappresenta il cuore e quello superiore rappresenta il suono. Lo Yi (o Shen di Milza) è definito come la musica del cuore.

shen milza intento yi

CV Che effetto avrebbe l’ascolto della voce a massima potenza e risonanza (Cerimonia Vocale) sull’ascoltatore durante un momento importante a livello emotivo (eventi o crescita personale)? Che energie e movimenti andrebbe a stimolare?

PV L’ascolto della voce cantata in modo energetico, durante un evento, o un momento molto forte a livello emozionale, potrebbe sicuramente stimolare l’elemento Fuoco a cui viene associata la parte affettiva, emozionale e comunicativa dell’essere umano.

Se durante la cerimonia, o l’evento, o la sessione, vengono proposte musiche che evocano ricordi particolari nelle persone, verrebbe stimolato anche l’elemento Metallo.

Un’esperienza energetica basata sulla Voce

Leggendo le parole e le considerazioni della shiatsuka Paola Verderio, appare chiaro come la voce umana sia realmente uno strumento energetico.

Su questa energia si basa Cerimonia Vocale, un’esperienza nuova in grado di potenziare eventi ecerimonie, ma anche come percorso individuale di crescita personale.

Il tutto avviene grazie alle influenze potenti date dalla vibrazione ed energia della mia voce.

Se vuoi approfondire e scoprire di più su Cerimonia Vocale clicca sui link qui sotto per accedere alla sezione del sito dedicata